STUDIO SPERINI
Consulenza Lavori Pubblici

news

Mercoledì 30 agosto 2006
da Edilizia e Territorio n° 35 anno XI

Consiglio di Stato - Sezione V • Decisione 30 agosto 2006, n. 5076 - aggiudicazione provvisoria

Aggiudicazione provvisoria – Veritiche propedeutiche all'adozione dell'aggludicazione definitiva – Verifica requisiti dichiarati in sede di olferla – Dell'idoneità del soggetto a svolgere le prestazioni allidate.

Prima di disporre l'aggiudicazione definitiva, l'amministrazione può verificare anche l'idoneità della parteciparne all'effettivo espletamento dell'attività, sotto il precipuo aspetto della capacità operativa, con l'efficienza e l'efficacia proprie della natura intrinseca del servizio, rivolto alla generalità e a presidio della pubblica salute(Hvediboialato).

AGGIUDICAZIONE DEFINITIVA, OK ALLO STOP
II Consiglio di Stato con la decisione 5076/2006 ha ritenuto che la stazione appaltante prima di disporre ('aggiudicazione definiva può verificare il possesso da parte dell'aggiudicataria provvisoria non soltanto dei requisiti tecnici, economici, finanziari previsti per l'ammissione alla gara, ma anche di altri requisiti necessari per la corretta esecuzione delle prestazione oggetto di affidamento. La mancata dimostrazione anche di questi ultimi requisiti comporta il riliuto, dell'amministrazione di disporre l'aggiudicazione definitiva.

a cura di Flavio lacovone